Incentivi occupazione giovanile

Incentivi occupazione giovanile

A decorrere dalle assunzioni effettuate dal 01 gennaio 2018 viene riconosciuto uno sgravio contributivo sulle assunzioni stabili a tempo indeterminato.

Lo sgravio contributivo, applicabile per in triennio, è del 50% con un massimale 3.000 euro l’anno.

L’agevolazione è riconosciuta ai datori di lavoro che assumono dipendenti che non abbiano compiuto i 30 anni, o 35 anni per le  assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2018,  e che non siano stati occupati a tempo indeterminato con lo stesso o con altro datore di lavoro.

L’agevolazione è applicabile anche in caso di :

  • prosecuzione di un contratto di apprendistato in rapporto a tempo indeterminato;
  • conversione, successiva al 1 gennaio 2018 di un contratto a tempo determinato in contratto a tempo indeterminato.

Lo sgravio è pari al 100% se vengono assunti giovani che hanno svolto presso lo stesso datore di lavoro attività di:

  • alternanza scuola lavoro

oppure di

  • un periodo di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale.