Addolcitore acqua. la spesa è detraibile solo se ci sono modifiche strutturali

Addolcitore acqua. la spesa è detraibile solo se ci sono modifiche strutturali

L’acquisto e l’installazione del depuratore d’acqua non rientra, normalmente,  tra gli interventi che possono beneficiare del bonus del 50%.

È possibile usufruire dell’aliquota Iva ridotta al 10% e della detrazione Irpef del 50% solo se l’installazione degli addolcitori domestici comporta modificazioni strutturali integranti opere di manutenzione straordinaria.
In assenza di spese edilizie per l’installazione dell’addolcitore, le spese di acquisto e allaccio di quest’ultimo non sono detraibili.
Franco Peralta