COVID 19 PRESTITI FINO 25 MILA EURO


COVID 19 PRESTITI FINO 25 MILA EURO

Il decreto liquidità prevede:

1) per le richieste di finanziamento fino a 25.000,00 euro (nei limiti del 25% del fatturato per i soggetti con ricavi o compensi inferiori a 100.000,00 euro), la garanzia dello Stato al 100% e la disapplicazione del modello di valutazione (prima del DL 23/2020, la garanzia dello Stato operava fino all’80% e al 90% per gli interventi di riassicurazione, mentre la disapplicazione del modello di valutazione risultava già prevista);

2) per le richieste di finanziamento tra 25.000,00 e 800.000,00 euro, da parte di beneficiari con ricavi di 3.200.000,00 euro, la garanzia fino al 100% ottenuta – e questa è la novità – sommando alla garanzia statale quella concessa dai Confidi o da altri soggetti abilitati al rilascio di garanzie (prima del DL 23/2020, la garanzia dello Stato operava fino all’80% e al 90% per gli interventi di riassicurazione).

Per questi finanziamenti fino a massimo 25.000 euro, viene previsto anche un iter procedurale accelerato, nel senso che il rilascio della garanzia è automatico, senza alcuna valutazione da parte del Fondo, e il soggetto finanziatore può erogare il finanziamento con la sola verifica formale del possesso dei requisiti, senza attendere l’esito dell’istruttoria del gestore del Fondo.

Al fine di agevolare le procedure, il MISE ha messo a disposizione un apposito “Modulo per la richiesta di garanzia su finanziamenti di importo fino a 25.000 euro ai sensi della lett. m), comma 1 dell’art. 13 del DL Liquidità” che il beneficiario può presentare al soggetto finanziatore o al Confidi.

Il modulo è scaricabile dal sito https://www.mise.gov.it/index.php/it/