Equitalia rottamazione cartelle esattoriali 2016

Equitalia rottamazione cartelle esattoriali 2016

In data 24.10.2016 sono state pubblicato in Gazzetta Ufficiale le disposizioni relative:

  • all’abolizione di Equitalia,
  • alla rottamazione delle cartelle
  • alla riapertura della voluntary disclosure.

Tra le varie disposizioni del decreto c’è la possibilità di “rottamare” le cartelle di Equitalia, con abbattimento degli importi relativi ad interessi di mora e sanzioni.

Sono interessati dalla procedura tutti i ruoli affidati alla riscossione dal 2000 al 2015 che non si riferiscano al recupero di aiuti di Stato,

a condanne della Corte de conti, provvedimenti e sentenze penali e IVA all’importazione.

Gli interessati potranno presentare istanza entro 90 giorni dalla pubblicazione del decreto (24.10.2016), in questo caso potranno beneficiare:

  1. della sospensione delle azioni esecutive (fatti salvi fermi ed ipoteche già iscritte) e del divieto di avviare nuove azioni;
  2. del pagamento agevolato con abbattimento degli importi a titolo di sanzioni e interessi di mora, da effettuare in unica soluzione
  3. o in quattro rate entro il prossimo 15.03.2018.

Per quanto riguarda le rateazioni di cartelle in corso si rappresenta la possibilità di poter accedere in ogni caso

all’istituto ma non vi sarà alcun rimborso relativamente a sanzioni e interessi pagati.

La procedura, inoltre, si può applicare qualora siano pendenti giudizi, anche se in tal caso viene richiesta la rinuncia al procedimento.

La rottamazione può riguardare anche le multe stradali, ma in questo caso il solo importo abbattuto è quello corrispondente agli interessi di mora.

COMPILA IL MODULO QUI SOTTO PER RICEVERE
INFORMAZIONI, CONSULENZE E PREVENTIVI DAI NOSTRI PROFESSIONISTI


Franco Peralta – PARTITA IVA 02160040874