Estromissione agevolata dei beni di impresa.

Estromissione agevolata dei beni di impresa

Gli imprenditori interessati all’applicazione del regime agevolato di estromissione dai beni di impresa dovranno procedere al perfezionamento delle operazioni entro il prossimo 31 maggio 2017.

E’ stata introdotta una procedura agevolata di estromissione dei beni d’impresa che è stata prorogata alle estromissioni avvenute tra il 1 gennaio 2017

ed il 31 maggio 2017 a condizione che i beni siano posseduti dall’imprenditore alla data del 31.10.2016.

L’agevolazione ha ad oggetto i beni immobili strumentali dell’imprenditore individuale e consente di applicare,

sulle plusvalenze latenti (fino a concorrenza del valore normale o catastale), un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi ed IRAP dell’8%.

In materia IVA, invece, l’estromissione rileva quale operazione di autoconsumo.

Con riferimento ai versamenti, la procedura prevede l’effettuazione di un primo versamento

pari al 60% dell’importo complessivo entro il 30.11.2017, mentre il restante 40% dovrà essere versato entro il 16.06.2018.