Sfratti bloccati fino al 30 giugno 2021

Blocco degli sfratti

Il Decreto Milleproroghe ha bloccato l’esecuzione degli sfratti per morosità fino al 30 giugno 2021.

Si tratta di un intervento per aiutare gli inquilini in difficoltà. Difficoltà legata all’ emergenza.

Il provvedimento blocca i provvedimenti di rilascio degli immobili (anche ad uso non abitativo) solo se la procedura è stata avviata a causa del mancato pagamento dei canoni di locazione alle scadenze contrattuali e quelli che conseguono all’adozione del decreto di trasferimento di immobili già pignorati che però sono ancora abitati dal debitore e dai suoi familiari.

Il blocco degli sfratti non impedisce ai locatori di avviare nel primo semestre del 2021 nuove procedure per morosità.

I locatori possono rivolgersi al giudice per chiedere l’ordinanza di rilascio dell’immobile.