Smart & Start: La guida alla compilazione e le domande da presentare dal prossimo 16 febbraio

Il decreto del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha stato riformato completamente l’incentivo Smart & Start che ora prevede un finanziamento (nella misura massima di intensità del 70- 80% della spesa, in riferimento a programmi di spesa tra 100.000 e 1.500.000 euro) a favore delle sole Start-Up innovative, ma senza alcuna determinazione territoriale dell’ambito di applicazione.

Con la circolare n. 68032 del 10.12.2014, il Ministero dello Sviluppo Economico ha fornito precisazioni in riferimento all’applicazione dell’incentivo ed alla presentazione delle domande. 
Con particolare riguardo a questo secondo punto, è già stato comunicato da tempo che il termine di presentazione delle domande è fissato al prossimo 16.02.2015 (ore 12): le domande dovranno essere compilate esclusivamente per via elettronica utilizzando la procedura informatica messa a disposizione sul sito internet dedicato, attualmente ancora non disponibile. 
Si segnala che sul sito di Invitalia sono stati pubblicati i fac simile di domanda (per le società costituite e non costituite) e la guida per la loro compilazione.