Soppressione di Equitalia

Soppressione di Equitalia

Il D.L. 193/2016 prevede, con decorrenza 1.1.2017, la soppressione di Equitalia.

Equitalia verrà sostituito con un diverso ente pubblico economico che sarà chiamato Agenzia delle Entrate – Riscossione.

Il nuovo Ente subentrerà in tutti i rapporti giuridici (attivi e passivi) facenti capo ad Equitalia, compresi quelli di natura processuale, ed assumerà la

funzione di Agente della Riscossione.

Sotto il profilo della riscossione non dovrebbero esserci effetti sostanziali per i contribuenti, in quanto resta confermato l’obbligo di pagare

il compenso di riscossione nella misura del 3%, ovvero del 6% se il debito non viene onorato nei termini.

Anche dal punto di vista del contenzioso non dovrebbero esserci particolari novità, poiché alla nuova “Agenzia delle Entrate – Riscossione” competono tutti i poteri e le attribuzioni di Equitalia ,

ed è riconosciuta la facoltà, dal punto di vista processuale, di essere difesa da propri dipendenti avvalendosi anche del patrocinio dell’Avvocatura dello Stato.