Spesometro 2016 – periodo d’imposta 2015

Spesometro 2016 – periodo d’imposta 2015

La presentazione dello SPESOMETRO è obbligatoria per i  soggetti passivi IVA, i quali devono comunicare, in via telematica all’Agenzia delle Entrate, le operazioni, rilevanti ai fini IVA, effettuate e ricevute, di importo pari o superiore a 3.000,00 euro.

Devono essere comunicate anche le operazioni del 2015 documentate da fattura da parte dei commercianti al minuto e agenzie di viaggio indipendentemente dall’importo (anche inferiore a 3.000 euro).
Queste le operazioni da indicare nello spesometro:
  1. certificate da scontrino e ricevuta solo se di importo pari o superiore ad Euro 3.600,00;
  2. certificate da fattura, indipendentemente dal relativo importo.
Per le operazioni per le quali non viene emessa fattura (operazioni cosiddette business to consumer), invece, rimane ferma la comunicazione delle singole operazioni di importo non inferiore a 3.600 euro al lordo dell’Iva”.
La scadenza per l’invio  è fissata:
  • per i contribuenti mensili l’11 aprile 2016;
  • per gli altri contribuenti il 20 aprile 2016.

 

Home Page



CONDOMINIO LOW COST



COMPILA IL MODULO QUI SOTTO PER RICEVERE
INFORMAZIONI, CONSULENZE E PREVENTIVI DAI NOSTRI PROFESSIONISTI


Franco Peralta – PARTITA IVA 02160040874