Telecamere nelle parti a comune del Condominio

Per installare le telecamere per sorvegliare le parti comuni del condominio  devono essere adottate tutte le misure e le precauzioni previste dal Garante, cioè: 
1) le persone che transitano  nelle aree sorvegliate devono essere informate con appositi cartelli delle presenza delle telecamere; 
2) nel caso di impianti collegati alle forze dell’ordine, sarà necessario apporre uno specifico cartello che lo evidenzi; 
3) le immagini registrate potranno essere conservate per un periodo limitato, cioè sino a un massimo di 24-48 ore, fatte salve specifiche esigenze, come la chiusura di esercizi oppure di uffici che hanno sede nel condominio, o di ulteriore conservazione in relazione ad indagini di polizia;
Per l’installazione l’assemblea di condominio deve deliberare a maggioranza degli intervenuti che rappresentino almeno metà dei millesimi.