Verifica per il versamento dell’Imu sui terreni agricoli entro il 10 febbraio 2015

Sono stati rivisti i criteri per individuare i terreni agricoli per i quali è riconosciuta l’esenzione IMU
In particolare, facendo riferimento all’elenco predisposto dall’Istat utilizzando la classificazione risultante dalla colonna R dell’elenco dei Comuni , l’esenzione IMU è applicabile ai terreni agricoli:
  • ubicati in un Comune totalmente montano (lettera “T”);
  • ubicati in un Comune parzialmente montano (lettera “P”) solo se posseduti e condotti da coltivatori diretti o IAP iscritti nella previdenza agricola.
Conseguentemente, per tutti i terreni in Comuni non montani (lettere “NM”) e per quelli in Comuni parzialmente montani (lettera “P”) di soggetti non coltivatori diretti/Iap, l’Imu è dovuta e per il 2014 va versata entro il nuovo termine del 10 febbraio 2015.